"La dimensione montana ed ambientale delle Strategie Macro-Regionali: focus sulla Strategia Alpina e Adriatico-Ionica"

 

Martedì 16 maggio si è tenuta la prima delle "Conferenze a mezzogiorno" organizzate dalla Provincia Autonoma di Trento e dal CLENAD Italia presso la Rappresentanza a Bruxelles della Regione Europea Tirolo-Alto Adige-Trentino. Tali Conferenze rientrano nel quadro della collaborazione tra CLENAD Italia e la Provincia Autonoma di Trento, avviata con la presentazione al Parlamento Europeo del Rapporto END 2016, la cui pubblicazione ha ricevuto il patrocinio dalla Provincia stessa.

 

Le "Conferenze a mezzogiorno" sono simposi in italiano di breve durata - un'ora circa - che si tengono a ora di pranzo e si propongono di affrontare tematiche specifiche relative all'Unione Europea (UE). Tali tematiche vengono presentate da un Esperto Nazionale Distaccato esperto nella materia e poi discusse con i partecipanti alla Conferenza, presenti tanto fisicamente quanto collegati in videoconferenza, solitamente rappresentanti di enti e organizzazioni italiane o altri Esperti Nazionali Distaccati interessati.

 

Tali Conferenze sono state organizzate anche in passato dal CLENAD Italia in cooperazione con altre Regioni ed enti pubblici italiani con esiti molto positivi. Il fatto che tale tradizione venga mantenuta tutt'oggi dimostra il grande interesse e il successo delle stesse.Seguendo la struttura tipica di queste Conferenze, dopo un saluto introduttivo di Valeria Liverini, Direttrice dell’Ufficio per i Rapporti con l’UE della Provincia di Trento, Valentina Perrotta, Presidente del CLENAD Italia, ha brevemente illustrato gli obiettivi e le attività principali del CLENAD International e del CLENAD Italia. Giacomo Luciani, Esperto Nazionale Distaccato da Eurac Research presso la Commissione Europea - DG Ambiente, ha quindi presentato le Strategie Macro-Regionali dell'UE, focalizzandosi sulle Strategie in cui è coinvolta l'Italia, ossia la Strategie dell'UE per la Regione Alpina e la Strategia dell'UE per la Regione Adriatico – Ionica, ed in particolare sulla dimensione montana ed ambientale di tali Strategie (per maggiori informazioni al riguardo si rimanda alla presentazione).

 

All'intervento di Giacomo Luciani è poi seguito un dibattito, nell'ambito del quale sono stati discussi più nel dettaglio alcuni aspetti legati all'attuazione delle Strategie Macro-Regionali. Hanno partecipato alla Conferenza vari rappresentanti della Provincia di Trento, sia in sala che via video conferenza da Trento, oltre a rappresentanti di altre autorità regionali/locali italiane e diversi Esperti Nazionali Distaccati presso le Istituzioni dell'UE.

 

 

Le prossime Conferenze a mezzogiorno si terranno sempre alle 12.30 presso la Rappresentanza a Bruxelles della Regione Europea Tirolo-Alto Adige-Trentino in rue de Pascale 45-47 e tratteranno dei seguenti temi:

31 maggio 2017: "Horizon 2020 - Spreading excellence and Widening participation: Il  bando Twinning e il Programma COST" (Relatrice: Annamaria Zonno, DG RTD)

27 giugno 2017: "BIOECONOMY: strategia, innovazione&ricerca, prodotti, mercati, opportunità nella politica europea ed italiana" (Relatrice: Silvia Maltagliati, DG RTD)

19 settembre 2017: "PM²: la metodologia di project management sviluppata e promossa dalla Commissione Europea" (Relatore: Alessandro Di Sipio, DG TAXUD).